More share buttons
Share with your friends










Inviare
Vuoi JARVIS?
Basta un click!

La strategia digitale di MagneticDays: storia, tecnologia e innovazione

  19 dicembre 2018

Raccontare l’innovazione nel mondo dello sport non è così semplice come si possa immaginare, specie quando si parla di metodologie di allenamento. E se poi innovazione fa rima con un qualcosa di totalmente nuovo, allora occorre che la strategia digitale sia curata nei minimi dettagli. Fare digital oggi non vuol dire solo essere presenti in rete ma esserci nel modo giusto, come quando devi scegliere il vestito adatto per una cerimonia importante. Non puoi andarci con le infradito anche se fuori ci sono 34 gradi.

La storia di MagneticDays – brand aretino sviluppato con la mission di realizzare soluzioni innovative nel settore dell’allenamento ciclistico indoor – è una storia fatta di piccoli e grandi passi, di sogni, di una visione nuova di allenamento nata dalla passione e dal supporto della scienza applicata al ciclismo indoor. “Il training a due ruote nato dall’aereo“, così titolava IlSole24Ore qualche mese fa, per raccontare la storia e l’evoluzione di MagneticDays, dove lo sfondo non era la California (un paesone della Silicon Valley), ma un piccolo centro in Toscana, la terra di Leonardo da Vinci: Foiano della Chiana, antico borgo tra Sinalunga e Cortona.

Perché una strategia digitale

“Il digitale va veloce – dice Giacomo Petruccelli (Digital Strategist e Responsabile della Comunicazione MD) – e il tempo per creare contenuti di qualità deve essere ottimizzato al meglio per non perdere terreno rispetto ai competitors che nel nostro caso non sono molti ma sono importanti. La qualità dei contenuti e del messaggio che desideriamo far arrivare deve essere accompagnata pari passo da una strategia digitale di qualità, affinché tutte le attività di web marketing possano definirsi efficaci in termini di visibilità e conversioni (ritorno in nuovi clienti). Un brand come MagneticDays va raccontato nei minimi dettagli proprio perché il valore e la conoscenza che porta con sé, non devono essere riservati a una nicchia ma condivisi e fatti conoscere al più alto numero di persone, amatori e appassionati delle due ruote.”

Il primo step della strategia digitale: il restyling del sito web

La strategia digitale di MagneticDays ha cominciato a prendere forma un anno fa, con l’obiettivo di coniugare scienza, salute, innovazione, benessere e miglioramento della prestazione sportiva, cercando di cambiare la percezione di rullo per bici ed elevandolo ad un vero e proprio laboratorio scientifico e strumento indispensabile per un allenamento di pura qualità, totalmente personalizzato per le esigenze di tutti e dedicato a coloro che volessero ottenere non solo risultati importanti in bicicletta ma soprattutto raggiungere un livello ottimale di benessere fisico e mentale. Per riuscire in questo obiettivo ed aumentare conseguentemente la notorietà del brand, è stato necessario in primo luogo un restyling del sito web, per renderlo ancora più fruibile e semplice nella navigazione, ottimizzando al meglio le pagine di destinazione dei contenuti e migliorando i testi relativi ai contenuti per renderli ancora più incisivi e interessanti senza mai perdere di vista però il taglio tecnico.

Strategia Digitale MagneticDays

Il secondo step della strategia digitale: attività SEO e campagne Google Ads

Il secondo passo, quasi naturale, è stato quello di affidarsi ad una società di consulenza marketing specializzata nella SEO, con la quale poter lavorare a stretto contatto giorno dopo giorno all’ottimizzazione e al posizionamento dei contenuti, quelli nuovi e quelli già esistenti. Un lavoro che, come nello spirito di MagneticDays, va effettuato come quando si cuce un vestito di sartoria su misura. La SEO poi, deve per forza andare di pari passo con la creazione dei contenuti e, per questo, è necessario includere nella strategia digitale una programmazione più o meno continua di argomenti da trattare, monitorando quelle che sono le parole chiave più ricercate per settore specifico e fornendo contenuti di qualità che possano da un lato raccontare l’azienda, il prodotto e la metodologia di allenamento e, dall’altro, informare gli utenti, fidelizzati e non, su quello che l’azienda fa e su come lo fa. Cosa non da poco se si tiene conto che la trasparenza in rete, oggi, è sempre più un valore aggiunto. Una buona strategia digitale deve includere anche delle attività a pagamento, fatte con criterio e con un obiettivo da definire un passo alla volta. Insieme a Spinosi Marketing Strategies abbiamo inizialmente lavorato definendo le keywords principali su cui orientare il sito che, nonostante rappresenti un prodotto di estrema qualità, non compariva in modo organico tra i primi risultati dei motori di ricerca, e successivamente tramite campagne Google Ads su una serie di promozioni aziendali in determinati periodi della stagione.

Strategia Digitale MagneticDays

Le attività di Social Media Marketing nella strategia digitale di MagneticDays

Poi c’è la presenza integrata del brand sui principali social network, nello specifico Facebook, Twitter e Instagram, quei canali dove già si parla di MagneticDays. Anche in questo caso, un lavoro costante fatto giorno dopo giorno è stato fondamentale per risvegliare la presenza di un marchio che ha tantissimo da raccontare in termini di storia, tecnologia e innovazione, punti cardine di una regione meravigliosa come la Toscana. Una delle cose più semplici da fare per dare ancora più forza alla propria strategia digitale, è dare la parola a tutti coloro che utilizzano il prodotto. Auto celebrarsi non è mai una good practice. Questa è una delle cose più importanti da considerare, così come i cosiddetti “influencer” non sono coloro che ricevono un prodotto per farne una recensione ma quelli che si appassionano alla storia di una azienda e ne sposano il progetto. La condivisione di valori umani e sportivi con clienti, giornalisti, esperti di settore e semplici appassionati/curiosi, è probabilmente una delle chiavi per far percepire il brand come un qualcosa di unico dal valore inestimabile. Anche in questo caso un piccolo supporto con campagne ADV dedicate a contenuti specifici o all’accrescimento della fan base organica con nuovi contatti ottenuti con una profilazione mirata, risulta essere una buona pratica a supporto di una creazione di contenuti di qualità che è (e rimane) la via principale per raccontare tutto quello che un prodotto riesce ad esprimere. Nel caso del nostro rullo per bici JARVIS per esempio, parliamo di un prodotto così completo e scientificamente avanzato da essere stato selezionato, attraverso l’ideazione del Progetto Bio MagneticDays, come vincitore di un bando finanziato dalla Regione Toscana nel settore della medicina riabilitativa, un campo dove la più alta tecnologia espressa dal nostro sistema di allenamento è applicabile anche ad altri ambiti al di fuori di quello sportivo, coinvolgendo soggetti cardiopatici, diabetici, traumatizzati e obesi, con l’obiettivo di poter controllare il movimento della pedalata in maniera scientifica e precisa, sfruttando tutte le potenzialità di un sistema innovativo e validato come MagneticDays. Come? Facendo il gesto più semplice del mondo. Pedalando.

Strategia Digitale MagneticDays

Biomedical Research Project

 

Sullo stesso argomento: