More share buttons
Share with your friends










Inviare
Vuoi JARVIS?
Basta un click!

La tecnologia Moxy integrata all’utilizzo di MagneticDays: Nico Valsesia continua i test per il suo FromZero to Everest

  22 ottobre 2019

Qualche tempo fa, parlando di tecnologie innovative al servizio dell’allenamento personalizzato, avevamo fatto un focus su uno dei plus di MagneticDays, quello cioè di essere capace, insieme alla metodologia HTT, di essere strumento a 360° in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, anche in campo medico sportivo. Avevamo visto, quindi, come il JARVIS poteva fornire dei vantaggi se utilizzato in una elettromiografia di superficie, tecnologia che ha l’obiettivo di fotografare la reale attività neurofisiologica della contrazione muscolare.

Sabato 19 ottobre, presso il CENTRO EMMEA di San Vittore Olona (MI) del Dr. Andrea Fossati, Nico Valsesia (Ambassador MD per l’ultracycling) ha svolto una serie di protocolli incrementali con MagneticDays integrando la tecnologia MOXY (Muscle Oxygen), che utilizza le lunghezze d’onda vicine all’infrarosso (NIR, Near Infra Red) per misurare i livelli di ossigenazione del tessuto muscolare.  L’obiettivo è stato quello di capire come il muscolo di Nico reagisce agli stimoli indotti dallo sforzo e quanto risulti essere ossigenato in queste condizioni.

MagneticDays | Nico Valsesia | Moxy