More share buttons
Share with your friends










Inviare
Vuoi JARVIS?
Basta un click!

Nuova partnership per l’allenamento indoor tra il 707 Triathlon e MagneticDays

  8 gennaio 2021

Il 2021 di MagneticDays comincia anche nel segno del triathlon, la disciplina sportiva che – quasi per destino – ha ispirato la nascita dei rulli per bici JARVIS. Dopo l’accordo di qualche giorno fa con la squadra emiliana UCI Continental Team Beltrami TSA, infatti, arriva una nuova parternship per l’allenamento indoor, stavolta con la compagine bresciana del 707 Triathlon, squadra che condivide molti valori cari a MagneticDays, tra i quali il supporto costante ai giovani e la passione per l’aereo come simbolo di un sogno. Così come MagneticDays, infatti, è stato definito da Il Sole 24 Ore lo smart trainer nato da un aereo, la storia del 707 Triathlon prende il via da un sogno, quello di Boeing, che nel 1946 a Seattle pensò di costruire il primo jet di linea, il “Boeing 707” per l’appunto.

“Il costo di realizzazione sembrava eccessivo per un’idea che ai tempi sembrava azzardata – racconta il Presidente del 707 Triathlon Germano Raddima che invece alla fine ha visto realizzarsi con successo. Questa storia ci insegna che nulla è regalato nella vita, che bisogna avere coraggio ad affrontare le difficoltà quotidiane per raggiungere i propri obiettivi e che l’unico modo per dare al sogno una possibilità di realizzarsi è smettere di sognarlo. Per questo ci chiamiamo 707 Team, perché abbiamo voluto dedicare il nome della nostra squadra a William Boeing. Anche noi come lui, infatti, all’inizio abbiamo creduto nell’unica risorsa di cui disponevamo: un sogno.”

La partnership per l’allenamento indoor tra la 707 Triathlon e MagneticDays rafforza ancora di più il legame con la multidisciplina, da sempre musa ispiratrice del brand toscano che fa della continua ricerca scientifica applicata alla tecnologia uno dei punti saldi di una metodologia di allenamento indoor personalizzato, con l’obiettivo di migliorare da un lato la prestazione in bicicletta e nella frazione di corsa, rendendole più solide, e dall’altro mettere al riparto l’atleta da un sovraccarico alle articolazioni con protocolli di allenamento di pura qualità per tutti gli atleti, in particolare per le punte di diamante Gianluca Pozzatti, Gregory Barnaby e Giorgia Priarone.

Allenamento Indoor | 707 Triathlon