More share buttons
Share with your friends










Inviare
Vuoi JARVIS?
Basta un click!

La Metodologia MagneticDays

  18 gennaio 2016

Tutta la nostra comunicazione è rivolta a spiegare l’innovazione rappresentata da MagneticDays in quanto Piattaforma di Test / Allenamento e non rullo.

La sua versatilità e la sua precisione permettono di affrontare argomenti di allenamento fino adesso solo teorizzati. Attualmente siamo unici nel genere, ma presto arriveranno sicuramente altri a percorrere questa nuova strada.
Lo strumento in quanto tale, pur nella sua innovazione, resta però innovativo solo “in potenziale“ se qualcuno, ricco di nuove idee, non gli da un’anima. Questo comporta seguire una strada anche di innovazione culturale, aprirsi a nuove possibilità e, non ultimo, anche a nuove responsabilità.

Alla MD stiamo percorrendo tutte queste strade, da un lato implementando sempre più l’area corsi e, dall’altro, scrivendo specifici programmi di allenamento che sappiano tradurre in pratica il potenziale della nuova strumentazione disponibile.

Che siamo sulla giusta strada ce lo dice l’entusiasmo di tutti i nostri Clienti che mettono in pratica queste idee utilizzandole per allenarsi, ma soprattutto lo dicono i numeri che oggettivizzano queste sensazioni.

Di seguito pubblichiamo la comparazione dati test che il ns. software ci permette di visualizzare per controllare l’andamento progressivo di un periodo di allenamento. Fanno riferimento a due nostri Clienti che, da casa propria, ricevono i protocolli personalizzati via web e li eseguono in totale libertà nella scelta dei tempi di applicazione.

Due sessioni settimanali da un’ora di allenamento con verifica ogni 3 o 4 settimane tramite un nuovo test incrementale od a potenza sostenibile.

Dai dati che i ns. Clienti ci hanno gentilmente permesso di pubblicare, si notano chiaramente gli andamenti a crescere delle condizioni di forma. Ci auguriamo che presto, con la diffusione di queste nuove possibilità, sempre più preparatori utilizzino queste metodologie arricchendo così l’offerta tecnica sul mercato.

antonio_brigandi-1 gianluca_piscitelli-1

Sullo stesso argomento: