More share buttons
Share with your friends










Inviare
Vuoi JARVIS?
Basta un click!

Ironman Across Diabetes: un progetto sportivo di Luca Vanni

  10 febbraio 2017

Diabetico insulino-dipendente (o tipo1) microinfuso con monitoraggio della glicemia h24; convivo con questa patologia da 27 anni.

Ho trovato nello sport un sano compagno di viaggio che mi permette di mantenere un compenso glicemico molto buono. Faccio parte del Team TRITALY di Milano.
Esiste ancora molta ignoranza su questa patologia, che viene scambiata per il Diabete di tipo2, completamente diverso. Per combattere questa ignoranza è necessario non smettere di parlarne.
Continuare a portare all’attenzione di tutti come una persona con questa patologia possa vivere una vita uguale agli altri, solo avendo qualche attenzione in più.
IRONMAN ACROSS DIABETES è questo. Un progetto che punta al raggiungimento di un obiettivo importante! Sarà la prova concreta di come un atleta affetto da diabete tipo 1, possa arrivare a partecipare a gare ritenute impensabili, per una persona con questa patologia, fino a non molti anni fa. Lo facciamo per poter dare una figura positiva che possa arrivare a bambini, ragazzi neo-diagnosticati e alle loro famiglie, facendo vedere che anche con questa patologia nulla è
impossibile.
Gli allenamenti sono la parte più importante, perché su questi, a lungo andare, verranno calibrate le quantità di insulina , pasti pre-allenamento, integrazione, da utilizzare durante l’attività fisica.
MAGNETICDAYS sarà al mio fianco e programmerò allenamenti indoor con la piattaforma di allenamento sfruttando al 100% le sue potenzialità, di personalizzazione dell’allenamento e delle sedute guidate dal personal coach, cercando di verificare ogni minuto l’andamento della glicemia e di cercare di arrivare alla calibrazione precisa per la parte di ciclismo della gara che farò a Ottobre IRONMAN 140.6 DI BARCELLONA.

Sullo stesso argomento: